nucleo / collezione

La sezione dedicata agli apparati telegrafici costituisce il primo nucleo di oggetti conservati dall'Amministrazione p.t. a cui si è aggiunto nel tempo il materiale postale, filatelico e marcofilo. Sono esposti in diverse aree una serie di cimeli e oggetti particolari come testimonianza dei sistemi di comunicazioni a distanza, da quelli ottici a quelli a distanza fino alle scoperte di Meucci e Marconi e la storia della nascita e sviluppo dei mezzi televisivi. Si trovano in esposizione nelle apposite vetrine alcuni modellini artigianali tra cui la ricostruzione del famoso Telegrafo ad acqua e segnalazioni luminose descritto da Enea il Tattico e usato dai cartaginesi. Si continua con la lettura storica della telegrafia: i primi telegrafi ottici dell'abate francese Chappe che segnano l'ingresso nella moderna telegrafia, la scoperta della corrente elettrica, l'invenzione della pila da parte di Alessandro Volta nel 1799 e gli studi di André Marie Ampere che rivoluzionarono i sistemi di trasmissione telegrafica. Sono esposti due apparati telegrafici la cui invenzione da parte di Samuel Finley Breese Morse del 1838 costituisce il più antico tra i sistemi telegrafici elettrici. In Italia l'istituzione della telegrafia elettrica risale al 1847, con apparati come il Breguet, che dal Granducato di Toscana trasmetteva fino a Parigi . Una postazione Morse ha funzione dimostrativa dell'alfabeto trasmittente-ricevente con i tipici segnali brevi e lunghi (punto-linea). Il Museo inoltre conserva apparati appartenenti agli Antichi Stati italiani e quelli Hughes con la caratteristica tastiera a pianoforte e i tasti contrassegnati da lettere. Per trasmettere scritti e disegni un altro tipo di telegrafo in esposizione e che merita di essere osservato è il pantelegrafo, un apparecchio telegrafico elettrochimico messo a punto da Giovanni Caselli. La prima invenzione, brevettata nel 1861, fu messa in servizio nel 1870 tra Parigi e Lione e fu utilizzata anche in Inghilterra e in Russia. Il settore dedicato alla telefonia ospita un 'ampia rassegna di materiali dedicati ad Antonio Meucci e la riproduzione fedele - da descrizione dello stesso inventore - di modelli di telefono risalenti al 1857 e 1867. Sono inoltre esposte in vetrina le lettere autografe dello stesso Meucci. Una vetrina è dedicata all'illustrazione delle Pile Bunsen, originale scoperta dell'inventore stesso. Molto interessante è la raccolta di telefoni tra cui quello appartenente alla regina Margherita che fu costruito da G.B. Marzi nel 1883, il telefono Fatme modello usato da Vittorio Emanuele II per le chiamate al centralino, con manovella, il telefono utilizzato da B. Mussolini da Piazza Venezia in Roma. Lo spazio dedicato alla originale scoperta di G. Marconi occupa per estensione e particolarità una intera sezione che è descritta a parte ma il cui percorso espositivo chiude la sezione delle comunicazioni con una ricostruzione della cabina del Panfilo Elettra. Molto interessante è inoltre la collezione delle radio antiche e ad uso militare tra cui singolare è la storia della macchina elettro-meccanica Enigma usata dalle Forze Armate tedesche per cifrare (e decifrare).

altre informazioni




Museo storico delle Poste e delle Telecomunicazioni
viale Europa, 190
Roma (RM)
scheda contenitore
Galleria fotografica


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.